LIFE + STYLE

Trucchi e idee per una casa ecologica {il decalogo facile}

Esistono differenti modi di vivere la propria casa. Nell’ultimo periodo è sempre più diffuso un tipo di atteggiamento responsabile e sensibile verso l’ambiente e orientato a un consumo energetico minimo, per una casa più ecologica, più sana e più economica. Per me fondamentale.

Abbracciare questo stile di vita rappresenta sí un vantaggio a livello individuale, ma rappresenta soprattutto un gesto d’amore e cura verso il resto del pianeta {la nostra grande casa}. Alcune persone pensano erroneamente che agire ecologicamente sia faticoso o complicato, in realtà è molto più semplice di quello che potrebbe sembrare!

Una casa ecologica

Ecco alcune idee a cui ispirarsi per una casa all’insegna del risparmio energetico.

1. Le finestre.

Sono importantissime, perché da esse dipende in gran parte l’efficienza energetica. Se arriva il momento di cambiarle, si può approfittare per installare doppi o tripli vetri, con infissi di qualità in alluminio o in legno a seconda delle esigenze. Con finestre performanti si risparmia tra il 30% e il 50% sui costi mensili di riscaldamento. Lo stesso vale per i costi di aria condizionata in estate. Un buon isolamento ripaga ampiamente l’investimento iniziale.

ecologia e design

2.Ventilare.
Aprire le finestre bene e per poco tempo: mio marito, certificatore energetico, me lo raccomanda sempre. Non lasciare spifferi e finestre semi aperte, perché sono causa di maggiori perdite energetiche.
3. Luce naturale.
Ottimizzare la casa al fine di sfruttare al massimo non solo la luce naturale ma anche l’energia del sole, installando pannelli solari per il riscaldamento dell’acqua e la produzione di elettricità. Niente lampadine accese durante il giorno e un sistema di illuminazione a sensori contribuiscono a ridurre i costi e l’impatto ambientale.
4. Stufe a pellets.
Permettono di risparmiare fino al 50% sulla bolletta. Funzionano tramite termostato, timer, o con controllo manuale. La biomassa è una delle migliori soluzioni di risparmio energetico e le alternative sono tantissime.
5. Materiali naturali.
Pietra, legno e sughero sono esempi di materiali che una volta terminata la loro funzione si possono riciclare senza problemi. E da un punto di vista estetico sono sicuramente più belli della plastica {che oltretutto attrae sempre tanta polvere}.
6. Piante.
Le piante purificano l’aria in modo totalmente naturale e arredano aggiungendo un tocco “vivo” nelle nostre case.
casa green
7. Elettrodomestici in classe A+++.
È la classe energetica più efficiente. Più un elettrodomestico è efficiente, più rispetterà l’pianeta e minore sarà l’impatto sulla bolletta.
ecologia domestica
 
8. Spegnere tutti i dispositivi.
Lasciare gli elettrodomestici in stand by consuma inutilmente energia. Spegnendoli si risparmia e si fa un gesto di rispetto verso l’ambiente.
casa ecologica
9. Non buttare gli oli.
Esistono punti per il conferimento dell’olio esausto. La raccolta dell’olio usato è importantissima, perché si tratta di un rifiuto altamente inquinante.
10. Non sprecare l’acqua.
Aprire il rubinetto per noi è un gesto normale, eppure le case dei nostri nonni ne erano sprovviste. L’acqua è un bene esauribile: chiudi il rubinetto mentre ti lavi i denti e ti insaponi sotto la doccia, quando fai le pulizie raccoglila in un secchio anziché usare acqua corrente.
ecodesign
Immagini 1, 2, 3, 4, 5
Trucchi e idee per una casa ecologica {il decalogo facile} ultima modifica: 2018-01-30T06:32:00+00:00 da Benedetta
CONDIVIDIShare on Facebook7Tweet about this on TwitterPin on Pinterest0

Non ci sono Commenti

Lascia una risposta

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code