HOME TOURS, VINTAGE

Vintage + design in stile milanese

La casa di oggi non è una di quelle facili. Riuscire ad accostare il vintage al design, per di più attraverso il colore, è infatti un’impresa il cui buon risultato non è affatto garantito. Sibilla Milani, proprietaria dell’appartamento protagonista di oggi e fondatrice del sito Milano Secrets, non solo è stata capace di unire armonicamente vintage e design, ma lo ha fatto in uno stile tutto suo rievocando un momento particolare della sua amata città. Quello degli anni ’80 quando Ettore Sottsass ha dato vita al movimento Memphis.

La casa di Sibilla mi ha colpita in particolare per lo stile personale, perché riflette davvero il carattere e la passione di chi la abita. Una donna che ama la propria città, ne fa il fulcro del proprio lavoro {il suo sito che ha creato è una guida alle vie e ai locali più nascosti e segreti della città meneghina} diventando protagonista anche delle mura domestiche.

Purtroppo o per fortuna, non è una casa che si può copiare. Troppo complessa, troppo ricercata, troppo esclusiva. Quello che possiamo fare è entrarvi in punta di piedi osservando l’armonia e la coerenza che ha creato con uno stile tutto suo. Possiamo imparare a pensare il vintage come un elemento della nostra casa interpretato con ironia, mediante il colore, e con modernità, mediante il design.

Case che propongono una miscela di questi elementi ai miei occhi sono sempre interessanti. Il “mono” tendenzialmente mi annoia.

Soprattutto non riuscirei ad abitare una casa con solo vintage, sento sempre il bisogno di un aggancio all’attualità, alla contemporaneità. Forse lo stereotipo passato/malinconia un pochino mi perseguita e preferisco dare all’ambiente in cui vivo e alla mia vita, in generale, una boccata d’aria fresca.

Vintage + design a casa di Sibilla

Pavimento in tre sfumature di grigio – che fa da sfondo al living – con cementine esagonali che rievocano il passato. Oggetti di design e oggetti vintage poggiati su mobili di famiglia.

vintage

stile vintage

vintage shop

L’ambiente mi ricorda lo stile Memphis. Questo movimento affondò le sue radici nell’approccio sperimentale al disegno industriale che Ettore Sottsass e Michele de Lucchi avevano portato avanti, alla fine degli anni 1970, durante la loro esperienza all’interno dello Studio Alchimia e la contemporanea vicinanza ai concetti del design radicale.

Il collettivo vero e proprio nacque da un incontro informale organizzato da Sottsass nella sua casa milanese l’11 dicembre 1980, per discutere generalmente di nuove forme espressive legate al design.

Ciò che distinse il collettivo furono progetti audaci che traevano spunto dal design passato e presente; i suoi tratti distintivi furono il ricorso a colori vivaci e forme geometriche, con un sapiente recupero del kitsch.

vintage

vintage design

La cucina è un trionfo d’acciaio a cui si unisce l’aria retrò degli oggetti. Unione perfetta di praticità ed estetica, che riprende il fondo grigio del living e accende l’ambiente con il colore degli utensili.

cucina vintage

cucina retrò

cucina in stile retrò

In camera da letto il colore grigio resta il filo conduttore con il resto della casa, mentre lo stile retrò è ripreso dal disegno della carta da parati e, ancora una volta, giocano un ruolo importante gli oggetti di design come la lampada Eclisse di Artemide disegnata nel 1965 da Vico Magistretti.

camera da letto in stile vintage

carta da parati vintage

Che ne pensi di questa casa?

Immagine The Socialite Family
Vintage + design in stile milanese ultima modifica: 2017-11-13T10:45:27+00:00 da Benedetta
CONDIVIDIShare on Facebook4Tweet about this on TwitterPin on Pinterest0

Non ci sono Commenti

Lascia una risposta

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code