natale
ANNA SAYS, TESSILI

Quando il Natale arriva…

Che sorpresa mi ha fatto la mia amica Anna! non me l’aspettavo proprio, ma Natale è magia e regali. E i regali cos’altro sono se non pensieri che prendono forma? Anna ha pensato di regalare a me e a te, che leggi questo blog, un kit per creare un paio di guanti in lana.

Il periodo natalizio è, per tradizione, festoso ma anche frenetico: i regali da scegliere e impacchettare, gli addobbi, il cibo, e altre incombenze si aggiungono alla routine quotidiana.

I giorni si susseguono più veloci che mai e in un baleno si arriva al giorno di Natale.

Nonostante la mia vita tra le colline marchigiane sia decisamente meno frenetica che in città, anche io, quest’anno, sono travolta da uno stato di euforia natalizia che poco si addice al mio carattere anticonformista ma che, comunque, ho deciso di assecondare.

Spesso Benedetta mi ha chiesto di preparare un tutorial sulla maglia da regalare alle sue lettrici ma io ho sempre glissato perché non credo di esserne capace. Eppure in questi giorni di festa mi sono trovata a preparare qualcosa che non è un vero e proprio tutorial ma ci si avvicina.

Ho scritto uno schema per fare, a maglia, i guanti senza dita; l’ho perfezionato ultimamente per le allieve del corso di maglia e vorrei regalarlo alle lettrici di Artigianamente.

Nella versione originale lo schema, con relativa spiegazione, accompagna un KIT, preparato interamente da me, composto dal materiale necessario per affrontare questo semplice, e molto soddisfacente, lavoro a maglia.

Materialmente non posso regalare a tutti l’intero kit ma ve ne descrivo il contenuto.

KIT:

  •  1 set di ferri a doppia punta da 5 mm, meglio se molto corti, non più lunghi di 14,00 cm.

[Se non trovate in commercio un set di ferri a doppia punta così corti comprate un tondino di legno, tagliatelo a pezzetti lunghi 14 cm, temperate le punte con il tempera matite (ebbene sì!), poi ci vorrà una carteggiata (con carta vetrata a grana molto fine) per arrotondare le punte e lisciarlo, e una passata di cera per legno… fatto il set, anzi ne avrete 3.]

natale

  • 1 gomitolo di lana adatto alla misura dei ferri, 50 g. dovrebbero bastare
  • 2 marcapunti (anellini in plastica o cappiolini fatti con lana a contrasto)
  • Una borsetta di stoffa che contenga agevolmente il lavoro

[la borsetta sarà utilissima per appendere il gomitolo sulla sedia mentre si lavora o poterlo appoggiare a terra senza che si sporchi, o vada in giro per la casa… o in bocca al gatto]

natale

IMG_7104

  • Lo schema con le spiegazioni

natale

natale

Questo schema è collaudato, l’ho usato per confezionare qualcosa come 15 paia di guanti senza dita. La spiegazione è stringata ma dovrebbe essere efficace. Ad ogni modo se qualcuno riscontrasse errori, o difficoltà nella comprensione, può contattarmi su Facebook sul gruppo “Riprendiamo il filo” che sarà pubblico ancora per qualche giorno.

natale

Buon sferruzzo natalizio a tutti.

Benedetta ti voglio bene!

Baci Anna

“Riprendiamo il filo” non è solo un progetto bellissimo per imparare a creare con le proprie mani, è anche la storia di una donna {Anna} che a quarant’anni decide di mettersi in gioco dopo un periodo difficile. Per conoscerla puoi leggerla qui.

Quando il Natale arriva… ultima modifica: 2015-12-24T08:01:17+00:00 da Benedetta
CONDIVIDIShare on Facebook1Tweet about this on TwitterPin on Pinterest0

Non ci sono Commenti

Lascia una risposta

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code